UN TEST MATCH TUTTO DA VIVERE

Italia Polo Challenge Cortina 2021 entra nel vivo. Arrivati già da mercoledì i cavalli ed arrivati anche i giocatori pronti ad affrontarsi domani, sabato 27 febbraio nell’atteso test match di polo sulla neve: la cinese Eclair Chen e gli spagnoli Pelayo Berazadi e Juan Clemente Marambio per U.S. Polo Assn./Lusben Polo Team e l’italiano Stefano Giansanti, l’argentino Patricio Rattagan e il tedesco Alexander Hauptmann per Battistoni/Mediolanum Polo Team.

“Il campo di gioco si presenta in ottime condizioni, compatto, elastico e non scivoloso – dice Alessandro Giachetti responsabile del Dipartimento Polo della Federazione Italiana Sport Equestri  – anche grazie alla preparazione del fondo innevato iniziata non appena abbiamo avuto conferma della possibilità di  organizzare questa partita. Vista la situazione generale non era infatti scontato, ma grazie alla consolidata sinergia tra il Comune di Cortina d’Ampezzo, la FISE,Italia Polo Challenge e le aziende che come sponsor seguono la nostra disciplina siamo riusciti a mantenere la tradizione del polo a Cortina. Quella che seguiremo domani non sarà però una semplice esibizione, ma una partita dai contenuti tecnici ed agonistici importanti visto il livello dei giocatori. Insomma, sarà un match tutto da vivere!”

IL PROGRAMMA DI DOMANI
La giornata di domani si aprirà con la sfilata a cavallo delle due squadre lungo Corso Italia (ore 11:30). I giocatori sosteranno poi alla Conchiglia in Piazza Angelo Dibona dove il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, farà gli onori di casa durante la presentazione ufficiale del match.
Tutti i protagonisti di Italia Polo Challenge Cortina 2021 si sposteranno quindi a Fiames dove alle 18.00 avrà inizio il test match tra U.S. Polo Assn./Lusben Polo Team e Battistoni/Mediolanum Polo Team a cui seguirà la cerimonia di premiazione.

 

Nella foto da sinistra Simone Perillo (Segretario Generale della FISE), Alessandro Giachetti (Responsabile Dipartimento Polo FISE), Gianpietro Ghedina (Sindaco di Cortina d’Ampezzo), Franco Piazza (arbitro del match).