PROGRAMMA DI FORMAZIONE POLO PONY: UN PROGETTO PER CRESCERE

Alessandro Giachetti, 59 anni, responsabile del settore polo della Federazione Italiana Sport Equestri dal 2003, ha fatto parte del Comitato Organizzatore di Italia Polo Challenge Baylandi Cup-Porto Cervo 2021, il torneo che si è chiuso stasera ad Abbiadori, una frazione del comune di Arzachena.

“Era importante tornare in Sardegna con un torneo di questa importanza dopo undici anni di assenza, siamo tutti particolarmente soddisfatti per la riuscita dell’evento. La formula dell’Arena Polo è vincente per un maggior coinvolgimento del pubblico, così come avvenuto qui da Arzachena, e per la spettacolarità del gioco, grazie agli spazi più stretti e alla maggiore rapidità delle azioni”.

Giachetti ha voluto inserire nel programma di Italia Polo Challenge Baylandi Cup-Porto Cervo 2021 due partite-esibizioni di un gruppo di giovanissime giocatrici sarde avviate al polo con i quattro stage che si sono tenuti all’Hippopark Palahorse di Golfo Aranci con il programma di formazione Polo Pony della Federazione Italiana Sport Equestri.

Si tratta di un’iniziativa che ha interessato molte regioni ottenendo un ottimo successo in termini di adesioni e di riscontro tecnico, specialmente in Sardegna.

“Sono stati venticinque i ragazzi che hanno partecipato agli stage che ho tenuto con il tecnico federale Franco Piazza: un’iniziativa fondamentale per diffondere questo sport e allargare la base dei praticanti, soprattutto a livello giovanile. Quelli in Sardegna non sono stati comunque gli unici stage che abbiamo organizzato: gli altri li abbiamo tenuti in Campania, Lazio, Lombardia, Marche, Toscana e Umbria, per la partecipazione complessiva di duecento ragazzi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *