GIANSANTI SEMPRE PRESENTE A CORTINA

Stefano Giansanti, capitano di Battistoni Polo Team, e il suo compagno di squadra Patricio Rattagan sono gli unici giocatori che hanno partecipato ai due precedenti appuntamenti di Italia Polo Challenge a Cortina d’Ampezzo, nel 2020 e nel 2021.

“Dopo i test match degli anni scorsi ‐ le parole di Giansanti, che è anche presidente del Roma Polo Club ‐ è una gioia disputare un torneo vero e proprio a Cortina. Io e Therence Cusmano (che giocherà con Hotel de la Poste Polo team ‐ ndr) peraltro saremo i soli italiani in campo e questo sta a significare che si tratta di un quadrangolare dal respiro internazionale, con una massiccia partecipazione di giocatori stranieri. In squadra ritroverò Rattagan e Hauptmann, formando di nuovo il terzetto di un anno fa: è sempre un vantaggio avere gli stessi compagni, è importante riuscire ad anticipare le giocate”.

Polo classico e polo arena. Ma anche erba, sabbia sintetica e neve. Preferenze?

“Quella di Cortina è una location entusiasmante: alzi lo sguardo e sei circondato da montagne fantastiche. Vengo qui da sempre, da grande appassionato della neve e degli sport invernali, ma ne resto puntualmente incantato. Dico ovviamente che la conquista dell’oro agli Europei nel polo classico sull’erba, con l’Italia, mi ha regalato un’emozione unica. Tuttavia mi piace sottolineare l’importanza che il polo arena sta avendo nella diffusione del nostro sport”.

© Equi-Equipe per IPC Cortina 2022

© Photo IPC/Diego Bandion